Vieni a trovarci a Napoli, Roma e Milano per la presentazione della nuova collezione uC Pop Up Store per la presentazione della nuova collezione accessori cU a Napoli, Roma e Milano

Diritto di recesso

DIRITTO DI RECESSO.

  1. In conformità all’art. 52 del Codice del Consumo, il Cliente consumatore ha diritto di recedere dal contratto concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro 14 (quattordici) giorni decorrenti dal giorno di consegna dei Prodotti acquistati sul Sito.
  2. Il diritto di recesso è correttamente esercitato entro il periodo di recesso di cui all’articolo 52, comma 2, e all’articolo 53 del Codice del Consumo se la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata dal Cliente prima della scadenza del periodo di recesso.
  3. Ai sensi dell’art. 54 del Codice del Consumo, il Cliente consumatore può recedere dal contratto concluso con il Venditore inviando a quest’ultimo, a mezzo posta o e-mail, agli indirizzi di cui sopra, una dichiarazione esplicita di esercizio del diritto di recesso dal contratto, adottando eventualmente il modulo tipo di cui all’Allegato 1, lett. B del Codice del Consumo.
  4. Alla ricezione della dichiarazione di recesso, il Venditore comunica senza indugio al Cliente, tramite e-mail, una conferma di ricezione del recesso esercitato, a cui seguirà, a seguito degli accertamenti, un’ulteriore e-mail di accettazione o rifiuto del recesso, a seconda dell’avvenuto o mancato rispetto delle modalità e dei termini di esercizio di tale diritto sotto indicati.
  5. Ai sensi dell’art. 57 del Codice del Consumo, una volta esercitato il recesso dal contratto, il Cliente consumatore è tenuto a restituire i Prodotti, spedendoli al Venditore oppure consegnandoli presso un negozio fisico indicato tassativamente dal Venditore, senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui ha comunicato al Venditore la sua decisione di recedere dal contratto. Il termine è rispettato se il Cliente rispedisce i Prodotti prima della scadenza del periodo di 14 (quattordici) giorni. I costi della restituzione dei Prodotti al Venditore sono totalmente a carico del Cliente, così come è a carico di quest’ultimo la responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento dei Prodotti durante il trasporto, che sia dovuto ad una negligente scelta del corriere incaricato della spedizione e/o delle modalità di spedizione. Si suggerisce, pertanto, di incaricare corrieri particolarmente affidabili e utilizzare metodi di spedizione con tracciamento.
  6. Oltre ai termini e alle modalità descritte nei precedenti punti 10.1, 10.2 e 10.3, il diritto di recesso si intende correttamente esercitato qualora siano interamente rispettate anche le seguenti condizioni: 
    1. i Prodotti non devono essere stati utilizzati, indossati, lavati; 
    2. i Prodotti vengono consegnati al Cliente con un cartellino identificativo e monouso: esso deve essere ancora presente, ben conservato e, nel caso di sigilli monouso, attaccato nella posizione originale;
    3. i Prodotti devono essere restituiti nella loro confezione originale, qualora sia essa monouso non deve essere stata aperta e deve essere ancora ben sigillata;
    4. i Prodotti dovranno avere ancora tutte le etichette, confezioni e accessori originali (dust bags, grucce, copri abiti, ecc.) ricevuti insieme all’ordine;
    5. i costumi da bagno e capi intimi (bikini, slip, boxer etc.) possono essere provati dal Cliente sopra la propria biancheria personale, ma non possono presentare segni d’uso, né può essere rimossa la relativa etichetta trasparente di protezione igienica dovesse essere stata rimossa;
    6. i Prodotti non devono essere danneggiati;
    7. i Prodotti devono essere consegnati al corriere incaricato della spedizione, o consegnati direttamente presso un negozio fisico indicato dal Venditore, entro 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla comunicazione al Venditore di recesso dal contratto;
    8. in caso di Prodotti spediti da un Paese al di fuori dell’Unione Europea, i dazi e le tasse di importazione in Italia dovranno essere sostenute anticipatamente dal Cliente.
  7. Ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo, il diritto di recesso è inoltre escluso nel caso in cui il Cliente abbia acquistato Prodotti confezionati su misura o personalizzati, oppure Prodotti sigillati che non si prestano a essere restituiti per motivi igienici o di tutela della salute e che sono stati aperti dopo la consegna.
  8. Se, dietro adeguato accertamento del Venditore, il diritto di recesso è stato esercitato seguendo le modalità ed i termini sopra indicati, il Venditore provvede a inviare al Cliente, via e-mail, l’accettazione del recesso e dei Prodotti così restituiti e, successivamente, a rimborsare il prezzo eventualmente già corrisposto, con esclusione di eventuali tasse di importazione, dazi doganali e ogni altro importo non incluso nel prezzo di vendita, nel minore tempo possibile e, in ogni caso, entro 90 (novanta) giorni dalla data in cui il Venditore è venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso.
  9. In caso di rimborso, il Cliente può scegliere tra due diverse modalità, da comunicare al Venditore in risposta alla sua e-mail di accettazione del recesso esercitato:
    1. Voucher: verrà inviato al Cliente un codice sconto corrispondente al prezzo dei Prodotti restituiti, al netto di eventuali tasse di importazione, dazi doganali e ogni altro importo non incluso nel prezzo di vendita. Questo Voucher potrà essere utilizzato entro 90 (novanta) giorni dal momento del rilascio in un’unica soluzione per un ordine che abbia un valore uguale o superiore al rimborso;
    2. rimborso del pagamento: per gli ordini pagati con PayPal o Carta di Credito (anche mediante Apple Pay), il rimborso, al netto di eventuali tasse di importazione, dazi doganali e ogni altro importo non incluso nel prezzo di vendita, avviene sul conto/Carta di Credito da cui ha avuto origine il pagamento, secondo tempistiche su cui il Venditore non possiede alcun potere di controllo, trattandosi di procedure di esclusiva competenza di PayPal o dell’istituto bancario emittente la Carta di Credito.
  10. 10.Qualora il Cliente non rispetti le modalità e i termini per l’esercizio del diritto di recesso di cui ai punti 10.2, 10.3 e 10.4, non avrà diritto al rimborso delle somme già corrisposte al Venditore, il quale comunicherà via e-mail la mancata accettazione del reso; in tal caso, entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento dell’e-mail del Venditore, il Cliente può richiedere di ricevere nuovamente, a proprie spese, i Prodotti nello stato in cui sono stati restituiti al Venditore. In caso di rifiuto del Cliente, il Venditore potrà trattenere i Prodotti, oltre al prezzo già corrisposto per il loro acquisto.
  11. 11.In ogni caso, il Venditore non può essere ritenuto responsabile per:
    1. eventuali ritardi nel rimborso imputabili al Cliente (laddove non avesse comunicato preferenze per il rimborso e/o avesse comunicato coordinate errate), istituti bancari, circuiti di pagamento e/o terzi;
    2. Prodotti resi per errore, oppure danneggiati o non restituiti per responsabilità dello spedizioniere o attribuibile a terzi.
  12. 12.Con l’esercizio del diritto di recesso, il Cliente non ha diritto ad alcun cambio (taglia, colore, articolo, ecc.) di Prodotti.